banner top

Polpo pesto e patate

ita eng

Secondo di pesce, pesto, ricetta ligure

Cerca una ricetta

06-02-2012

Ingredienti

1 Polpo 
3 patate medie
pesto
Olive taggiasche

Preparazione:

Cuocete il polpo nella pentola a pressione: se surgelato mettetelo direttamente sul fuoco per 30 minuti, se fresco invece, mettetelo in acqua fredda (pentola normale) e cuocetelo per 45 minuti. Trascorso il tempo necessario, spegnete la fiamma e fatelo raffreddare nella sua acqua. Mi raccomando, non aggiungete sale in entrambi i casi.

Fate bollire le patate con la buccia. Quando sarannno cotte pelatele e lasciatele riposare. Prendete il polpo, tagliatelo a pezzetti e unitelo alle patate che avrete tagliato, condite con abbondante pesto e olive taggiasche.
Se vi piace la presentazione elegante utilizzate una formina tonda, se non l'avete createla con della carta stagnola: disponete il polpo all'interno, schiacciatelo per bene e lasciatelo riposare per 20 minuti in modo da dargli la forma.

E se volete preparare il pesto in casa, nessun problema ci metterete un attimo.
Comprate al supermercato le buste con le piante di basilico, meglio se di Pra'. 
Lavate le foglie, asciugatele e mettetele nel mixer. Grattate il parmigiano reggiano (circa un etto ogni due mazzi), unite un cucchiaio di pinoli, qualche gheriglio di noce, del sale di sale e l'aglio, la quantità va a piacimento. Se piace aggiungete un cucchiaio di pecorino. Mixate e assaggiate, solo testandolo un po' alla volta otterrete un pesto perfetto.

Manuela Facino
Fotografia: sweetie-home.it