banner top

Trofie con scampi, gamberi e scorza d'arancia

ita eng

ricetta, scampi, gamberi, trofie

2015-03-16

Ingredienti per 2 persone:

180 grammi di trofie
3 o 4 Scampi 
3 o 4 Gamberi
Arancia
Olio evo qb
1 Porro
1 spicchio daglio
Crema di latte
Sale qb
Tre tipi di pepe qb
 
Preparazione:

Cominciate a preparate il sugo mentre aspettate che l’acqua prenda il bollo. Sgusciate i gamberi e gli scampi e con i gusci appena rimossi fate un brodo di crostacei. Quindi prendete un pentolino d’acqua e immergete la testa e gli scarti dei crostacei che sono rimasti e lasciate che il brodetto arrivi a ebollizione. 

Pulite la polpa dei crostacei tagliateli per lungo. Scaldate due o tre cucchiai d’olio extravergine d’oliva in padella e, una volta caldo, versate un porro tagliato finemente. Aggiungete al soffritto della scorza d’arancia che fornisce al piatto il giusto profumo ma non un gusto amaro.

Versate nella padella un pizzico di farina e qualche cucchiaiata di brodo di crostacei e aggiungete gli scampi e i gamberi.

Tagliate degli spicchi a nudo di arancia (togliete la scorza e la pellicina bianca) che fornisco al piatto un aroma fruttato e aggiungeteli al soffritto. Infine tritate sul tutto tre tipi diversi di pepe: verde, rosa e nero.

Ogni pepe fornisce un sapore e un profumo diverso e insieme rendono il piatto un esplosione armoniosa di gusti.

Lasciate il soffritto sul fuoco un paio di minuti e poi versate la crema di latte. Per aggiungere il profumo dell’aglio, versate un filo d’olio nel quale era immerso dell’aglio tritato precedentemente e lasciato in infusione.

Buttate le trofie nell’acqua bollente e salata, e aspettate che arrivino a cottura. Una volta pronte terminate la cottura nella padella e fatele saltare un minuto insieme al sugo in modo che si uniscano armoniosamente con gli altri ingredienti. 

Il piatto è pronto non resta che mangiarlo!
Buon appetito da Cotto e Imbarcato 


Elisabetta Cantalini

 Riprese: Riccardo Molinari
 Montaggio: Riccardo Molinari - Elisabetta Cantalini