banner top

Come riconoscere il pesce fresco

ita eng

pesce, riconoscerlo, fresco

Cerca una ricetta

2015-01-09

Un pesce si definisce fresco nel momento in cui viene pescato, subito prima di essere sottoposto a lavorazioni o trattamenti chimico-fisici per prolungarne la conservazione.

Ovvio è che il pesce decongelato, senza appostia indicazione, rappresenta e una potenziale frode commerciale, molto spesso difficile da individuare. Il pesce fresco gode di determite caratteristiche: deve essere di stagione, provenire dalla filiera corta (dopo la pesca deve essere poco manipolato e ricoperto di ghiaccio, poi spedito al controllo sanitario) e mantenere il più possibile un aspetto "vivo".

L'aspetto generale vuole il pesce fresco brillante e di colore metallico. Il corpo, al momento dell'acquisto, deve avere una certa rigidità che si mantiene per almeno 6-7 ore, diffidate se lo vedete molle o flaccido.

La pelle deve essere umida, lucida, tese e le squame molto aderenti. Importante è osservare l'occhio: se è molto vivo e bombato avrete davanti un pesce fresco, al contrario, se turgido e non incavato, scartatelo. In ultimo le branchie, devono essere ben chiuse, con le lamelle rosse o rosate e umide di muco trasparente.